| 

Risultati della ricerca

  • Bardi - Chiesa di SAN SIRO

    Chiesa - Località San Siro (Bardi - Pr)
    La chiesa di San Siro domina dall'alto il borgo di Bardi: è un interessante edificio romanico rustico, citata in un documento del 1010 ma più antica, costruita su preesistente luogo di culto cristiano, la cui muratura è databile attorno ai secoli XII - XIII. E' presente una piccola finestra lasciata aperta per dar la possibilità al pellegrino di sbirciare all’interno e di leggere ad alta voce una breve preghiera posta all’interno della grata, per far sentire l’ottima acustica di questa antica costruzione.
    La chiesa è normalmente chiusa ma la si può ammirare dall'esterno. La chiesa si trova a circa 1 km dal paese.

    TAG: Chiese

  • Bardi - Chiesa Parrocchiale Santa Maria Addolorata

    Chiesa - Bardi (Pr)
    La cappella a destra del presbiterio ospita l'opera di maggior pregio della chiesa, lo Sposalizio di Santa Caterina e i Santi Giovanni Evangelista e Giovanni Battista, meglio nota come Pala di Bardi, realizzata dal Parmigianino tra il 1521 e il 1522.

    TAG: Chiese

  • Bardi - CHIESA SAN GIOVANNI BATTISTA

    Chiesa - Bardi (Pr)
    Dietro la Chiesa è presente un bel sito panoramico accessibile e un parcheggio.

    TAG: Chiese

  • Bedonia - SANTUARIO DELLA MADONNA DI SAN MARCO (Seminario Vescovile)

    Chiesa - Museo - Bedonia (Pr)
    Bedonia è un importante borgo, che rappresenta il cuore religioso e culturale dell'alto Appennino. Proprio a Bedonia si erge l'importante struttura del Santuario della Madonna di San Marco; in ambienti annesso al Seminario Vescovile, sono stati ricavati spazi per un museo di storia naturale, un attrezzato Planetario e un punto per le osservazioni astronomiche. Il ricco complesso annovera inoltre una interessante quadreria (ospita anche un Carracci), il museo dello xilografo locale Romeo Musa ed una fornita biblioteca.
    Possibilità di pernottare - 80/90 posti letto.

    TAG: Chiese Musei

  • Berceto - DUOMO DI SAN MODERANNO - BERCETO

    Cattedrale - Berceto (Pr)
    Berceto è uno dei comuni montani che sorge sulla Via Francigena ed è tra i più vicini al mare essendo collegato con Liguria e Toscana dalla rete autostradale.
    Il Duomo, dedicato a San Moderanno, risale al XII secolo e conserva tutt'oggi l'originale planimetria, l'impronta della facciata, parti tonde delle absidi, alcuni pilastri, la lunetta della facciata frontale, architravi e sculture.
    L'interno risalente al '400/'500, è austero e grandioso al tempo stesso.

    TAG: Chiese

  • Borgo Val di Taro - CHIESA DI SAN ROCCO

    Chiesa - Borgo Val di Taro (Pr)
    La parte originaria della Chiesa di S. Rocco venne costruita agli inizi del 1500, ma nel 1700 fu oggetto di importanti lavori che le hanno conferito l'aspetto attuale. L'interno è a croce latina e la navata centrale presenta soffitti a botte cosi come le quattro cappelle collegate tra loro da un passaggio.

    TAG: Chiese

  • Borgo Val di Taro - CHIESA DI SANT'ANTONINO

    Chiesa - Borgo Val di Taro (Pr)
    Chiesa romanica risalente al 1200. All'interno è possibile ammirare un prezioso organo Serassi, tutt'ora funzionante.

    TAG: Chiese

  • Borgo Val di Taro - CHIESA DI SAN DOMENICO

    Chiesa - Borgo Val di Taro (Pr)
    I lavori di ultimazione della Chiesa e dell'annesso convento di San Domenico furono ultimati nel 1498, ma nel corso degli anni, l'edificio è stato oggetto di svariati restaturi. Oggi si presenta a schema basilicale, con tre navate, con volte a crociera, delimitate da pilastri che sorreggono archi acuti.

    TAG: Chiese

  • Borgo Val di Taro - CHIESA DI SAN BENEDETTO - BASELICA

    Chiesa - Baselica (Borgo Val di Taro - Pr)
    A Baselica, che si trova a 9 km circa da Borgo Val di Taro, spicca la chiesa più importante della Vallata; realizzata in uno stile che imita quello Gotico della Cattedrale di Siena. Dall'ampio piazzale, si può ammirare una splendida veduta della Valle del Taro e spostandosi leggermente, l'occhio dei visitatori non può fare a meno di notare in lontananza, Belforte (luogo purtroppo non accessibile a persone con mobilità ridotta a causa delle forti pendenze e delle stradine assai tortuose), un antico borgo di impianto medievale che conserva i ruderi di un castello costruito nella metà del 1200.

    TAG: Chiese

  • Borgo Val di Taro - Chiesa di San Giovanni Battista - Tiedoli

    Chiesa - Tiedoli (Borgo Val di Taro - Pr)
    La chiesa è visitabile durante le funzioni, che variano di settimana in settimana a causa dell'impegno del parroco nelle varie chiese dei dintorni e il sabato e la domenica quando è aperto il Circolo Acli di Tiedoli, adiacente la chiesa (Ingresso del circolo accessibile ma toilette non accessibile per persone con mobilità ridotta - è possibile usufruire delle toilette dedicata presso la struttura, le Case di Tiedoli). L'antica chiesa di Tiedoli ha due campanili.....Durante le fasi di restauro e di conservazione dell'antico manufatto, grazie alla precisione dei restauratori e delle imprese coinvolte, sono state fatte alcune scoperte molto interessanti: come alcune incisioni, alcune tracce di intonaco e alcune lavorazioni, che portano la fondazione della chiesa frazionale sempre più indietro nel tempo, riconducendola ad un ruolo di assoluta importanza per la zona.

    TAG: Chiese

  • Borgo Val di Taro - Chiesa di San Terenziano - Gorro

    Chiesa - Gorro (Borgo Val di Taro - Pr)
    La chiesa è visitabile solo durante le funzioni, che variano di settimana in settimana a causa dell'impegno del parroco nelle varie chiese dei dintorni. Il Santo Patrono di Gorro, San Terenziano, si festeggia la prima domenica di settembre, con la Santa Messa e la tradizionale processione. Celebrazione che vede riunita tutta la comunità di Gorro e dei paesi limitrofi. La bellissima chiesa è un'autentica costruzione medievale. Gorro è un piccolo paese del comune di Borgo Val di Taro, arrampicato sulla sponda destra del fiume Taro con alle spalle l'imponente massiccio ofiolitico del Groppo.

    TAG: Chiese

  • Busseto - Chiesa e Chiostro SANTA MARIA DEGLI ANGELI

    Chiesa - Busseto (Pr)
    La Chiesa sorse, assieme al Convento, fra il 1470 ed il 1474 in forma tardogotica, tipica dello stato Pallavicino, con absidi poligonali ed imitazione della Chiesa Parrocchiale.Passando dalla Chiesa al Monastero si attraversa il Chiostro, accessibile (un solo piccolo gradino).

    TAG: Chiese

  • Busseto - Chiesa SAN MICHELE ARCANGELO

    Chiesa - Località Roncole Verdi (Busseto - Pr)
    In questo luogo venne battezzato Giuseppe Verdi e si può ammirare ancora oggi l'organo su cui da ragazzino ebbe modo di suonare le sue prime note. La sua origine viene fatta risalire al periodo dell'alto medioevo, anche se l'aspetto attuale viene datato tra il XVI e il XVII secolo.

    TAG: Chiese

  • Calestano - Chiesa di San Lorenzo

    Chiesa - Calestano (Pr)
    La Chiesa dedicata a San Lorenzo, patrono del Paese di Calestano, è di fondazione medievale ed oggi ammirabile nelle sua veste settecentesca, la bastia fortificata risalente al XV secolo e l'attigua piazza coronata di antichi edifici, il Settecentesco Palazzo Coruzzi (Non Accessibile) si raggiungono attraverso un itinerario che si dispiega tra vicoli, passaggi voltati e porticati di suggestiva bellezza.

    TAG: Chiese

  • Collecchio - Chiesa PIEVE DI SAN PROSPERO

    Chiesa - Collecchio (Pr)
    La Pieve di San Prospero, posta su di una collina, in posizione dominante rispetto a Collecchio, in stile Romanico Lombardo, è stata costruita nel XI Secolo. Ciascuna delle tre navate termina con abside e relativo altare. Numerosi interventi alla struttura dell'edificio ne hanno compromesso l'aspetto originale. Gli elementi più interessanti sono il portale in bronzo, i cui bassorilievi raffigurano la morte e la resurrezione di Cristo e la vasca battesimale.

    TAG: Chiese

  • Fidenza - DUOMO DI FIDENZA - CATTEDRALE DI SAN DONNINO

    Duomo/Cattedrale - Fidenza (Pr)
    La Cattedrale di Fidenza, dedicata a San Donnino Martire, con i suoi bassorilievi e lo Stile Romanico, è stata progettata da Benedetto Antelami e realizzata dai suoi allievi tra l' XI e il XII Secolo. Da qui passava la Via Francigena detta anche "Via Romea" che conduceva i pellegrini dall'Europa Occidentale a Roma.

    TAG: Chiese

  • Fontanellato - Chiesa SANTUARIO DELLA BEATA VERGINE DEL SANTO ROSARIO

    Chiesa/Santuario - Fontanellato (Pr)
    Il Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario di Fontanellato è un luogo oggetto di grande devozione da parte dei fedeli e meta di pellegrinaggi da secoli. La Chiesa presenta una pianta a croce latina con navata unica, con quattro cappelle per lato. Il presbiterio coperto da una cupola, ospita l'altare maggiore, dove è collocata la statua della Madonna. Sopra il portale centrale, un'iscrizione seicentesca ricorda come l'erezione della Chiesa fosse avvenuta grazie alle elemosine dei fedeli. Nel Santuario inoltre, nella galleria delle Grazie ricevute, si conservano un gran numero di ex voto offerti dai fedeli fin dal XVII secolo.

    TAG: Chiese

  • Fontevivo - ABBAZIA CISTERCENSE DI SAN BERNARDO

    Abbazia Cistercense - Fontevivo (Pr)
    L'Abbazia di San Bernardo, a Fontevivo, è un'abbazia cistercense fondata nel 1142 da dodici monaci provenienti dall'Abbazia di Chiaravalle della Colomba, su richiesta dei Marchesi Pallavicino di Busseto. Nel XVIII secolo, l'Abbazia venne ampliata e connessa al collegio dei nobili di Parma, portando a soggiornarvi anche Cesare Beccaria, autore del saggio "Dei delitti e delle pene". L'interno custodisce preziosi tesori come una Madonna con bambino in pietra policroma del 1100 di Benedetto Antelami e una tomba autentica di un cavaliere templare, fatto raro se si pensa che i templari furono perseguitati dalla Chiesa. Il templare in questione è Guido Pallavicino, accanto alla tomba vi è quella di Fernardo Borbone, ultimo duca di Parma morto a Fontevivo il 9 ottobre 1802.

    TAG: Chiese

  • Langhirano - BADIA BENEDETTINA DI SANTA MARIA DELLA NEVE

    Badia - Torrechiara (Langhirano - Pr)
    A portata di sguardo del maniero di Torrechiara, sulla riva del torrente Parma, sorge la deliziosa badia che nel 1471 il conte Pier Maria Rossi fece costruire per il figlio naturale Ugolino, già abate di San Giovanni Evangelista a Parma. La badia svolge attività di ospitalità e possiede un prezioso laboratorio apistico per la produzione e vendita di prodotti di cosmesi ed erboristeria, elaborate dalle antiche ricette della Farmacia Storica di S. Giovanni Evangelista di Parma. Tutti i giorni tranne il giovedì e la domenica mattina (ore 10.00) per funzioni religiose. Accoglienza dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 16 alle 17, compatibilmente con i momenti di preghiera. I monaci ricevono singoli e gruppi di visitatori, pellegrini e meditazione, ma si consiglia di preannunciare la visita, numero di tel. 0521-355133/0521-355911.

    TAG: Chiese

  • Neviano degli Arduini - PIEVE DI SASSO/SANTA MARIA ASSUNTA

    Chiesa - Sasso (Neviano degli Arduini - Pr)
    La Pieve non è sempre aperta, si consiglia di telefonare prima di recarsi sul posto.

    TAG: Chiese

  • Parma - BASILICA DI SANTA MARIA DELLA STECCATA

    Chiesa - Parma (Pr)
    Esempio del Rinascimento a Parma, con pianta centrale a croce greca di tipo bramantesco, la Chiesa di Santa Maria della Steccata, venne eretta ad opera di Bernardino e Giovanni Francesco Zaccagni su progetto di ignoto tra il 1521 e il 1539. Nel sottarco che sovrasta l'altare maggiore, si può ancor oggi vedere l'ultima esaltante opera del Parmigianino; Le vergini sagge e le vergini stolte. Del Parmigianino sono anche le due portelle d'organo ai lati dell'entrata mentre di Michelangelo Anselmi è L'Incoronazione del 1540. La cupola si deve a Bernardino Gatti. Importanti anche sono le sculture tombali e la sagrestia nobile di G.B. Mascheroni e Carlo Rottini. Dalla Chiesa si accede al tesoro d'arte e di storia dell'Ordine Cavalleresco dell'Imperatore Costantino conservato nel Museo Costantiniano ( Museo non accessibile).

    TAG: Chiese

  • Parma - DUOMO-CATTEDRALE DI PARMA

    Chiesa - Parma (Pr)
    La Cattedrale di Parma è opera di maestri centro-lombardi ed è stata completata dopo una serie di ricostruzioni e ristrutturazioni, nel secolo XII. La decorazione dell'interno, a croce latina, è opera di Scuola Manierista Emiliana. La grande cupola, sopra al Prebisterio, è opera del Correggio. Tra le opere scultoree conservate all'interno si possono ammirare la "Deposizione" di Benedetto Antelami, mentre nella Cripta sono visibili frammenti di Mosaici risalenti all'epoca Paleocristiana.

    TAG: Chiese

  • Parma - BATTISTERO DI PARMA

    Chiesa - Parma (Pr)
    La genialità e la cultura di Benedetto Antelami si rileva a pieno nel Battistero, da lui progettato in forma di ottagono in marmo rosa di Verona. Al suo interno, al centro, sorge la grande vasca battesimale ad immersione risalente alla fine del XIII secolo. Sempre all'interno, si può ammirare il ciclo dei mesi e delle stagioni, i rispettivi segni zodiacali scolpiti da Benedetto Antelami.

    TAG: Chiese

  • Parma - CHIESA DI SANTA CROCE

    Chiesa - Parma (Pr)
    La Chiesa di Santa Croce era un'importante tappa della Via Francigena e accoglieva i pellegrini dalla Via Emilia. Fondata nei primi decenni del XII secolo, ora conserva ben poco dell'antica struttura. Al suo interno spiccano gli affreschi di Giovanni Maria Conti e i capitelli sorretti dalle Colonne in laterizi che risalgono al XII secolo.

    TAG: Chiese

  • Parma - ABBAZIA DI VALSERENA (CERTOSA DI PARADIGNA) / MUSEO CSAC

    Chiesa/Museo - Parma (Pr)
    La Certosa di Paradigna, che ispirò Stendhal nel suo romanzo La Certosa di Parma, costruita tra il 1314 e il 1324 da maestranze benedettine, rappresenta uno dei più qualificati esempi della cultura cistercense con le absidi quadrate, il netto prevalere della navata centrale sulle laterali, il tiburio poligonale all'incrocio della navata col transetto, cappelle quadrate annesse al transetto stesso. Numerose modifiche sono state apportate nel corso dei secoli. Il percorso espositivo della Chiesa è su un unico piano e accessibile; sono presenti scivoli e rampe. Due sale non sono al momento accessibili (sono in corso lavori per renderle idonee alle carrozzine). Il Centro Studi e Archivio della Comunicazione è un Centro di Ricerca dell'Università di Parma, fondato nel 1968 dal Prof. Quintavalle. Fin dai primi anni, l'attività è volta alla costituzione di una raccolta di arte, fotografie, disegni di architettura, design, moda e grafica, e all'organizzazione di numerose esposizioni e alla pubblicazione dei cataloghi. Dal 2007 ha sede presso l'Abbazia di Valserena (Certosa di Parma). E' strutturato in cinque sezioni: Arte, Fotografia, Media, Progetto, Spettacolo nelle quali sono conservati circa 12 Milioni di pezzi. Il suo compito istituzionale è la raccolta, conservazione, catalogazione e promozione del patrimonio culturale. Svolge anche un'attività di consulenza scientifica. Per informazioni e orari consultare il sito http://www.csacparma.it.

    TAG: Chiese Musei

  • Parma - Spazio Espositivo BDC 28 - ORATORIO DI S. MARIA DELLA PACE

    Spazio Espositivo - Parma (Pr)
    L’oratorio intitolato a S. Maria della Pace si colloca in una peculiare area storica del centro di Parma, caratterizzata dallo sviluppo della più lunga ed elegante via porticata della città le cui origini affondano nel Medioevo. Fu fortemente voluto da una pia confraternita della città, l’Arciconfraternita del Santissimo Sacramento che ebbe origine nel 1444 nella Chiesa di S. Benedetto. Agli inizi del novecento, periodo in cui il vigore comunicativo delle confraternite si va sempre più dissipando, la confraternita del Santissimo venne soppressa, nonostante gli ultimi strenui tentativi di salvaguardare questa antica forma di gestione privata di sacre funzioni. Con essa l’oratorio cessò la sua funzione di istituto religioso e venne sconsacrato: è stato poi riconvertito ad officina meccanica ed in seguito a garage fin quasi ai nostri giorni; diversi elementi architettonici, come ad esempio il portale di ingresso, lo scivolo in ingresso e la guardiola del portiere ne sono a testimonianza. L'area è stata acquistata da BDC (Bonanni Del Rio Catalog) che ne ha fatto il proprio quartier generale denominandolo BDC28 per utilizzarlo come spazio espositivo e più in generale per iniziative legate a varie forme di arte contemporanea.

    TAG: Chiese Musei

  • Parma - ORATORIO DI SANT'ILARIO

    Chiesa - Parma (Pr)
    L'edificio dedicato al Patrono della città, Sant'Ilario, fu costruito nel 1663, ripartito in tre navatelle chiuse da colonne pilastrate scanalate in stucco. Gli affreschi sono di Giovanni Maria Conti. Sulla sinistra dell'Altare Maggiore è collocato il Sepolcro del fondatore dell'Ospedale della Misericordia, Rodolfo Tanzi, con statue in stucco di Domenico Reti, autore anche degli altri stucchi presenti nell'Oratorio.

    TAG: Chiese

  • Parma - CHIESA DELLA SANTISSIMA ANNUNZIATA

    Chiesa - Parma (Pr)
    La Chiesa della Santissima Annunziata è uno dei monumenti più belli del Cinquecento. La costruzione fu iniziata nel 1566 per volere del Duca Ottavio Farnese, su disegno di Gian Battista Fornovo, sui resti di un convento francescano fatto demolire nel 1546 dal Duca Pier Luigi Farnese per motivi strategici. Particolarmente belle sono le tre porte di legno intagliato, disegnate dal Fornovo. Sopra la porta centrale domina lo stucco di Giacomo Barberini del 1680, che rappresenta l'Annunciazione. All'interno si aprono dieci cappelle laterali decorate e arricchite con opere di molti artisti tra cui: Luca e Giovanni Battista Reti, Biagio Martini, Giuseppe Sbravati, Sebastiano Aleotti, Giovanni Battista Tinti. Nel convento adiacente, vi è inoltre la camera di Padre Lino dove si conservano il letto, l'inginocchiatoio, i sandali, il breviario e altri suoi oggetti personali. Durante il periodo natalizio, da alcuni anni, nella vicina Sagrestia, viene aperta una mostra con vari presepi costruiti da vari artisti.

    TAG: Chiese

  • Polesine Zibello - Chiesa SANTI VITO E MODESTO

    Chiesa - Polesine Parmense (Pr)
    Chiesa aperta tutti i giorni, solo al mattino.

    TAG: Chiese

  • Sala Baganza - Chiesa Parrocchiale SANTI STEFANO E LORENZO

    Chiesa - Sala Baganza (Pr)
    La Chiesa fu fondata nel 1582 dal Conte Giberto IV Sanvitale e terminata dal figlio Girolamo nel 1586. L' edificio, come testimonia la lapide posta sul portale d'ingresso, fu ampliato e abbellito in sobrio stile Neoclassico, nel 1801, dal Duca Ferdinando I di Borbone e portato a pianta di croce latina nel 1939 mentre il campanile ha assunto la forma attuale cuspidata nel 1930. All'interno, nel primo nicchione di destra, si conservano i resti dell'affresco di Cesare Baglioni raffigurante il martirio di Santo Stefano. Di notevole rilevanza artistica sono le tele di Domenico Muzzi, Enrico Bandini, Gaetano Callani e gli affreschi parietali di Barilli Latino. L' Altare Maggiore è in marmi policromi, costruito nel 1801.

    TAG: Chiese

  • Sala Baganza - Chiesa SAN NICOLO'

    Chiesa - Maiatico (Sala Baganza - Pr)
    Risalente al periodo basso medievale, la Chiesa sorge in posizione dominante. Dal piazzale si può godere di una bellissima veduta di Parma e della vallata circostante.

    TAG: Chiese

  • Sala Baganza - ORATORIO DELLA BEATA VERGINE

    Chiesa - Castellaro (Sala Baganza - Pr)
    Già noto nel 1230 e ricostruito all'inizio del '700, il piccolo Oratorio della Beata Vergine sorge in Località Castellaro. Nei pressi è possibile ammirare i resti dell'acquedotto quattrocentesco, chiamato Ponte della nave, costruito dai Sanvitale e ristrutturato in seguito dai Farnese.
    Per visite contattare IAT di Sala Baganza tel. 0521-331342.

    TAG: Chiese

  • Sala Baganza - PIEVE ROMANICA DI SAN BIAGIO - TALIGNANO

    Chiesa - Talignano (Sala Baganza - Pr)
    Pieve romanica dedicata a San Biagio sita all'interno del Parco Regionale dei Boschi di Carrega. Risalente al 1200, la Pieve è stata oggetto di svariati restauri nel corso degli anni. La sua particolarità è data sopratutto dall portale della facciata ove è possibile ammirare la lunetta raffigurante la " Psicostasi " ossia la pesatura delle anime, soggetto insolito per le Pievi italiane.
    Possibilità di visite guidate e non, su richiesta, previa telefonata al n. 333-8074459.

    TAG: Chiese

  • San Secondo Parmense - CHIESA DELL'ANNUNCIATA

    Chiesa - San Secondo Parmense (Pr)
    In origine ('400) era una cappella e solo nel '700 assume l'assetto attuale a tre navate, con campanile e presbiterio absidale. La facciata risale invece al 1865.

    TAG: Chiese

  • Solignano - CHIESA DI SAN LORENZO

    Chiesa - Case Gabelli (Solignano - Pr)
    Chiesa visitabile solo durante le funzioni religiose.

    TAG: Chiese

  • Terenzo - PIEVE DI BARDONE - S. MARIA ASSUNTA

    Pieve - Bardone (Terenzo - Pr)
    Le prime notizie circa la Pieve di Bardone, dedicata a Santa Maria Assunta, si trovano a partire dal 1005, anche se recenti scavi dimostrano che la sua origine sarebbe legata a un preesistente edificio del VII secolo, mentre l'impianto attuale risale a una profonda ristrutturazione avvenuta tra i secoli XVI e XVII. Tutto ciò rende la Pieve di Bardone, un edificio di difficile lettura. Essa presenta una sovrapposizione di stili delle diverse epoche. Un'importanza preponderante è rivestita sicuramente dalle sculture di scuola antelamica del XII-XIII secolo. Sullla destra della chiesa, un portale in arenaria presenta una lunetta in cui figura una Madonna con Bambino e un Santo. All'interno, la principale attrattiva è rappresentata dalla Deposizione dellla Croce, che rievoca evidentemente la Deposizione antelamica del Duomo di Parma. I Volontari dell'Associazione La Pieve sono disponibili per le visite turistiche alla Pieve. Si consiglia di telefonare al numero: 340-3172382. L' Associazione La Pieve si trova sulla Strada Provinciale Terenzo-Bardone - 43040 Bardone (Pr). Per altre informazioni si può contattare il numero: 0525-527603 del Comune di Terenzo.

    TAG: Chiese

  • Tizzano Val Parma - PIEVE ROMANICA DI SAN PIETRO APOSTOLO

    Chiesa - Località Costa (Tizzano Val Parma - Pr)
    La Pieve non è sempre aperta, si consiglia di telefonare prima di recarsi sul posto.

    TAG: Chiese

  • Varano de Melegari - PIEVE DI SAN LORENZO E BATTISTERO DI SERRAVALLE

    Antica Pieve e Battistero - Località Serravalle (Varano de Melegari - Pr)
    Il bellissimo Battistero di Serravalle, di forma ottagonale, in pietre squadrate con copertura del tetto in piane, è ascrivibile ai secoli VIII e IX, risulta essere uno dei più insigni monumenti cristiani dell'Emilia Occidentale. Adiacente il Battistero, si trova l'antichissima Pieve dedicata a San Lorenzo (1005) che fu ricostruita dopo il crollo nel XIV secolo e restaurata nel 1814. Per farsi aprire, contattare il Sig. Roberto de Paoli al 348-1455315.

    TAG: Chiese

  • Varano de Melegari - ORATORIO DI VIANINO

    Chiesa - Vianino (Varano de Melegari - Pr)

    TAG: Chiese

JM travel

Parmaccessibile è un sito web dedicato al turismo accessibile del territorio parmense. Viaggiare liberamente, godere pienamente del proprio tempo libero senza barriere è diritto di tutti. JM Travel è la pagina Facebook del sito.