| 

ABBAZIA CISTERCENSE DI SAN BERNARDO

Parzialmente accessibile in sedia a rotelle

Abbazia Cistercense - Fontevivo (Pr)
L'Abbazia di San Bernardo, a Fontevivo, è un'abbazia cistercense fondata nel 1142 da dodici monaci provenienti dall'Abbazia di Chiaravalle della Colomba, su richiesta dei Marchesi Pallavicino di Busseto. Nel XVIII secolo, l'Abbazia venne ampliata e connessa al collegio dei nobili di Parma, portando a soggiornarvi anche Cesare Beccaria, autore del saggio "Dei delitti e delle pene". L'interno custodisce preziosi tesori come una Madonna con bambino in pietra policroma del 1100 di Benedetto Antelami e una tomba autentica di un cavaliere templare, fatto raro se si pensa che i templari furono perseguitati dalla Chiesa. Il templare in questione è Guido Pallavicino, accanto alla tomba vi è quella di Fernardo Borbone, ultimo duca di Parma morto a Fontevivo il 9 ottobre 1802.

  • PARCHEGGIO:

    nelle vicinanze

    INGRESSO:

    con rampa e n.2/3 scalini dal portone principale dell' Abbazia

    INTERNO:

    agevole

dove si trova

JM travel

Parmaccessibile è un sito web dedicato al turismo accessibile del territorio parmense. Viaggiare liberamente, godere pienamente del proprio tempo libero senza barriere è diritto di tutti. Parmaccessibile è la pagina Facebook del sito.