2
 | 

Cultura;Tempo Libero

MOSTRA FOTOGRAFICA ALLO CSAC DI PARMA FIGURE CONTRO


CSAC Parma ‒ fino al 30 settembre 2018.
Nell’ambito del festival Fotografia Europea, dedicato quest’anno al tema “Rivoluzioni. Ribellioni, cambiamenti, utopie”, lo CSAC ‒ Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma apre la mostra fotografica “Figure contro” a cura di Paolo Barbaro, Cristina Casero e Claudia Cavatorta.
Figure contro. Contro cosa? Fotografia della differenza è una storia a più sguardi che inquadra un territorio di interessi e questioni che rischiavano di rimaner taciute (dimenticate o raccontate solo verbalmente, tra verità e stereotipi) alla coscienza collettiva.
La differenza abita la fine degli Anni Sessanta quando, in piena protesta, la fotografia in Italia acquisisce lo statuto di oggetto teorico, a Fiumalbo le parole si scrivono sui muri, Luciano Caramel invade il centro storico di Como con il suo campo urbano, insieme a Mulas, Munari, La Pietra e un sistema disequilibrante, mentre Derrida si defila per scrivere di una “différence” che “fomenta la sovversione di ogni regno”. Gli Anni Settanta, tra strategia della tensione e ispirazioni diverse, precipitano la fotografia in una frattura ancora calda.
La fotografia esposta in Abbazia è immagine del no, spesso rappresentazione del dissenso, riconosciuta in quanto tale e capace di far luce sui profondi cambiamenti culturali, sociali e politici che hanno investito l’Italia tra gli Anni Sessanta e Settanta. Una fotografia che si è già allontanata il più possibile dalla Dolce vita e ora accorcia la distanza coi fatti di cronaca, ribellione e disorientamento per cercare una sua strada. È uno strumento che si deve vedere, non nascondere.
https://www.csacparma.it/


Informazioni correlate

- Parma

JM travel

Parmaccessibile è un sito web dedicato al turismo accessibile del territorio parmense. Viaggiare liberamente, godere pienamente del proprio tempo libero senza barriere è diritto di tutti. JM Travel è la pagina Facebook del sito.